top of page

"ATELIER 7" e' una collezionedi gioielli realizzati da Maria-Luisa Boito con pietre semipreziose,bronzo ed argento.

Gli elementi in bronzo, come quelli in argento, sono lavorati a mano ottenendo cosi' un effetto estremamente organico che enfatizza le caratteristiche di luce, taglio e trasparenza di ciascuna pietra.

Sono tutti pezzi unici che Maria-Luisa Boito firma intenzionalmente con le sue impronte.

Maria-Luisa Boito, artista italo-americana.

 

Formatasi originalmente come disegnatrice di moda, ha lavorato come senior designer per la casa di alta moda "Tabak", Milano.

 

Nel 1991 ha collaborato con il maestro Madau Diaz, all'epoca regista stabile del Teatro " La Scala", Milano, all'ideazione di un progetto sperimentale per una nuova interpretazione visuale del "Flauto Magico" di Mozart.

Il progetto, pur rimasto irrealizzato, ha ispirato Maria-luisa Boito a sperimentare ulteriormente il rapporto fra design a spazio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel 1995 ha esteso la sua carriera nell'ambito del design di interni, producendo collezioni proprie di oggetti in metallo e vetro, esibiti a Milano e New York.

 

Il suo lavoro sperimentale con la tela metallica plissettata e' diventato in seguito l' ispirazione per la realizzazione di una serie di sculture promosse dalla galleria "Changing Role", Napoli, 2003.

 

"Partenope", una delle piu' recenti sculture realizzate da Boito, e' stata selezionata per il "Threadneedle Prize 2012" ed esposta alle " Mall Galleries", Londra.

 

 

copyright 2019 maria-luisa boito

bottom of page